domenica 3 novembre 2013

Reperto 00 - progetto Oc-land


Preambolo   -  Accumulazione / raccolto


Non abbiamo attraversato specchi e non siamo sperduti con Stephen, ma tutto qui è stravolto.

In lontananza, dalle cime dei ricetti vicini, riceviamo segnali ma, un cielo arso di stanchezza sfuoca ogni visione.

Ineluttabile la vita arranca, ma non c’è più una terra conosciuta, stiamo cercando fra questi brandelli, di capire perché eravamo.








Oc-land

L’artista nel suo lavoro di ricerca sul senso d’identità sta sviluppando un nuovo progetto che affonda le sue origini in un antico e un vasto territorio. Una regione molto ampia e articolata fra storia e leggende, fra cronache avventurose e vite quotidiane.

Nel corso degli anni passati, l’artista ha trovato in queste terre dei reperti, che ora sta catalogando e analizzando.







Reperto 00

Stoffa intrecciata odorante di lavanda.

Un lungo intreccio di due nastri di colore rosso e giallo che profuma di lavanda, forse drappello, coccarda.

Rintracciato in una sacca di juta nera, trovata all’alba sotto i portici, era il 20 Dicembre 1994.

Allegato: lettera chiusa.







Dati 

Materiale = Nastri in cotone rossi e gialli, essenza di lavanda.
lunghezza = 4 metri



L’ultimo lavoro di Domenico Olivero, l’opera “Reperto 00” presentata recentemente alla rassegna GrandArte, è il primo passo di un articolato percorso che l’artista sta elaborando e che si svilupperà nei prossimi mesi.

Il manufatto, che fu trovato in una sacca di juta, realizza il parallelismo fra persona/popolo, nelle specifico l’io artistico e la cultura occitana, la cui bandiera è caratterizzata dai colori giallo e rosso, fra le più significative dell’ area di provenienza dell’artista.

I nastri assemblati (metafora di padre e madre) creano una coccarda che sviluppano una nuova forma. Ancestrale trasformazione di una lunghezza pari all’età dell’artista.  La coccorda si avvolge a terra in forma di spirale, sensibile alle riflessioni materne che si affascinò alle forme evolutive. Osservandola da vicino si percepisce un lieve odore di lavanda, nota erbacea della terra dove il padre trascorse l’infanzia, la Provenza.

Tracce di vita in una forma semplice e lieve, soggetta alle necessità dell’ambiente.

Questo proposto nell’ evento espositivo è il primo di una decina di lavori che Domenico Olivero intende produrre, il prossimo che ho già avuto occasione di visionare è una serie di fotografie del gioco della petanque, in cui le bocce paiono ferme come alcune costellazioni più astrali.

(Testo di Monica Giordano)


venerdì 15 marzo 2013

29/03/13 dead drop art



L’artista Domenico Olivero ha realizzato presso l’edificio del Qi, in Corso Vittorio Emanuele 33 a Cuneo, un punto USB Dead Drop, per la diffusione di informazioni libere.

Venerdì 29 Marzo alle ore 18,30, presso il Qi, si svolgerà la presentazione del progetto.

L’artista per dare avvio a questo progetto ha inserito in una memoria flash usb, cementata nel muro, tutto il materiale del gruppo artistico PH2O Arte che in questi ultimi anni ha realizzato, sul territorio cuneese, diverse azioni artistiche.

Questo spazio virtuale è a disposizione per tutti gli artisti locali e in transito come "luogo" di scambio e di incontro. 

Così questo punto di condivisione è ora accessibile a tutti i device. L’intento è di dare impulso al concetto di partecipazione e condivisione diretta dei singoli individui appartenente ad una collettività sociale, in questo caso con una declinazione artistica.

L'USB dead drop è un sistema di file sharing offline, peer-to-peer e anonimo che si basa sulla condivisione pubblica di una chiave USB. Tipicamente la chiave USB viene inserita in un muro e fissata con il cemento. Inizialmente è vuota eccetto che per il filereadme.txt che ne spiega l'utilizzo, e chiunque la può utilizzare per caricare e scaricare files. Il nome deriva dal metodo dead letter box usato nello spionaggio.


Luogo Qi Corso Vittorio Emanuele II n 33 Cuneo
Presentazione Venerdì 29 Aprile ore 18,30
fruizione libera
e-mail ph2oarte@libero.it







mercoledì 2 gennaio 2013

2012/2013 Corso di Storia dell'arte / course of art history

2012/2013 Corso di Storia dell'arte



Giovedì dell’ arte  - Incontri mensili sulla storia d’arte organizzati dal Qi a Cuneo.

Il centro di aggregazione giovanile Qi di Cuneo, in Corso Vittorio Emanuele II n 33, organizza per la nuova stagione autunnale una serie di appuntamenti sull’arte classica. Un ciclo di conferenze che percorrerà tutta la storia dell’arte, partendo dagli albori medioevali per giungere all’impressionismo, attraversando i secoli e la loro fulgida bellezza. Una sequenza di emozionanti incontri con personaggi ed epoche che vi guiderà nelle meraviglie del mondo antico.

Le lezioni, che posso essere seguite singolarmente, prenderanno in esame i diversi aspetti che hanno caratterizzato questi periodi storici, dalla pittura all’architettura, immergendovi così nelle diverse dinamiche creative del tempo. Ogni incontro verterà su un determinato periodo in cui saranno affrontante le principali forme culturali e i più noti personaggi che lo hanno caratterizzato. Ciascuna lezione durerà due ore e sarà tenuta dal relatore Domenico Olivero.

Il secondo appuntamento sarà sul Rinascimento, uno dei periodi più affascinanti della storia umana.
Una stagione di bellezza che ha caratterizzato tutta la storia successiva. 
Ci immergeremo nell’eleganza delle corti rinascimentali, assaporando la creazione di nuovi gusti e forme del vivere, che s’iscrivono dal vestito all’invenzioni gastronomiche.


Titolo :    I Giovedì dell’arte

Luogo :   Associazione Giovanile Qi - Corso Vittorio Emanuele II n.33 a Cuneo
orario di svolgimento:   Cadenza mensile ogni 3 giovedì del mese alle ore 21, durate dell’incontro due ore.
costi di partecipazione:   costo del corso 10 euro per ogni incontro, comprensivi di iscrizione all’associazione e servizio di segreteria.

Date:

20 Settembre 2012 ore 21  - l'arte paleocristiana
18 Ottobre 2012 ore 21 -  Le ombre del Medioevo
22 Novembre 2012 ore 21 -  Lo splendore del Rinascimento
20 Dicembre 2012 ore 21  -  I turbamenti del Manierismo
24 Gennaio 2013 ore 21 -  La sperimentazione del Barocco
21 Febbraio 2013 ore 21 -  Il rigore del Neoclassicismo e il fascino del Romanticismo.
21 Marzo 2013 ore 21    -  La libertà dell’ Impressionismo

Organizzazione Qi - Corso Vittorio Emanuele II 33 a Cuneo.