mercoledì 17 maggio 2017

Talk Serie Inversa






Doppio Talk di approfondimento con gli artisti Juan Esteban Sandoval e Domenico Olivero

In occasione del finissage della mostra Serie Inversa Exh #4 verranno presentati due momenti di approfondimento dei lavori di Juan Esteban Sandoval e Domenico Olivero.

Sandoval proporrà una selezione di testi, immagini, video e azioni collettive collegati al progetto Nascondere, ripercorrendo le fasi di realizzazione dell'oggetto scultoreo esposto e confrontandosi con il pubblico sulle questioni sociali, politiche e ambientali che l'opera solleva.

Olivero rifletterà sulla sua opera Tusiri inundu 1827 partendo da alcuni spunti relativi alla pratica artistica contemporanea in relazione alle nuove tecnologie mediatiche e virtuali. In questi ultimi decenni siamo passati dal post-moderno al post-human, dalle sperimentazioni pop dei YBA alla spettacolarizzazione dell’arte. Come cambiano le espressioni artistiche in relazione al cambiamento dei tempi? Quali spazi creativi hanno i futuri artisti, in un presente sempre più visivo?


Nascondere | Quale futuro per gli artisti?
Sabato 20 maggio ore 17.00
Via Poliziano 32, Torino



ENG

Serie Inversa Exh #4

Nascondere(Hiding) / What is the future for artists?
An in-depth talk with the artists Juan Esteban Sandoval and Domenico Olivero

Saturday, May 20 at 5 pm
at Via Poliziano 32 in Turin

On Saturday, May 20, on the occasion of the finissage of the exhibition, there will be two moments of further study of the works by Juan Esteban Sandoval and Domenico Olivero.

Sandoval will propose a selection of texts, images, videos, and collective actions linked to his project Nascondere (Hiding), retracing the phases of realization of the sculptural object exhibited and then discussing the social, political, and environmental issues that the work raises with the public.

Olivero will talk about his work Tusiri inundu 1827, starting with some ideas concerning contemporary art practices in relation to the new media and virtual technologies. In recent decades, we have moved from the post-modern to the post-human, from the pop experiments of the YBA to the spectacularization of art. How do artistic expressions change with the changing times? What creative spaces do future artists have, in today's increasingly visual world?