Articolo di Barbara Barale 2007

Dodici fotografie dell'80° Adunata stampate su bandierine di Cuneo "in tricolore" per gli Alpini. E'l'installazione che l'artista cuneese Domenico Olivero presenterà alla Olympia National Hall, Earl's Court di Londra, per "Viva l'Italia", la mostra – sarà inaugurata il 5 ottobre - voluta dall'Istituto italiano per il Commercio estero. L'obiettivo è promuovere l'immagine della nostra nazione all'estero. L'esposizione è curata da Helga Fox. Sono stati contattati artisti italiani (Vincenzo Balsamo, Maria Mulas, Alessandro Rinaldi, Martino Caridi, Olivero) e inglesi (Axel Staudinger, Paul Marks) che utilizzano materiali e tecniche italiane come il mosaico. Olivero, che in curriculum ha esposizioni a Parigi, Cipro e Porto Alegre, commenta così la partecipazione all'expo londinese: "E'un orgoglio essere a fianco di nomi significativi dell'arte contemporanea, in una città che è simbolo d'avanguardia. Ho creato il progetto per l'occasione: mi sembrava interessante il rapporto tra la mia città e l'evento che le ha dato respiro nazionale. Credo possa dire molto sull'Italia". La curiosità dell'opera consiste nel fatto che sia stata realizzata sulla stoffa tricolore che da maggio è diventata anche il simbolo della "cuneesità". "Ho utilizzato un filone di bandierine raccolte dopo l'Adunata – dice Olivero – per stampare fotografie (pubblicate anche sul mio blog) che ho scattato durante l'evento, che mi ha particolarmente emozionato. Nelle opere comunico sempre miei sentimenti per condividerli con il visitatore".


Artista cuneese a Londra (La Stampa pagina di Cuneo 18/09/07)

Nessun commento:

Posta un commento