Diario - 12/02/2016



Fra le tante esperienze che mi è capitato di praticare c’è il confronto con altri artisti, un bisogno che nasce dal voler mettere in discussione il proprio fare, sia come metodo sia come prospettiva di ricerca. A tal fine ho avuto il piacere di essere parte in diverse esperienze di dialogo, attualmente aderisco al progetto del “gruppoe_qui” di Cuneo, una bella occasione di discussione e azione creativa in cui sono coinvolto con Lucia Polano e Stefano Venezia.

Il gruppo opera sulle dinamiche relazionali e sperimentali, ampliando l’aspetto della ricerca, seguendo un agire libero da ogni obiettivo. Un percorso che integra, e spesso sposta, le mie assodate abitudini creative. Si tratta di un dibattito stimolante, a volte anche problematico, di dialogo e scoperta. Soprattutto quando le cose sono molto diverse e non in sintonia con le mie idee, scopro la bellezza di questo incontro che così mi obbliga a spostare le posizioni assodate, allargandomi gli orizzonti culturali.

Il gruppo e_qui è un momento di tregua dal quotidiano per una condivisa valutazione delle espressioni umane, quelle possibili e quelle futuribili. 


Nessun commento:

Posta un commento